Tra il Pentagramma e la Penna

il blog di Domenico A. Di Renzo

La linea gialla

La linea gialla

“È severamente proibito oltrepassare il termine del marciapiede”
dice il cartello.
E noi stiamo qui.
Fermi ad osservare questo angolo tra cielo e mare.
Questo pezzo di universo circondato dai binari.
Felici della nostra felicità.
Da grande farai il capotreno.
O il capostazione.
O il macchinista.
O semplicemente il collezionista.
Da grande.
O forse nulla di tutto questo.
E in fondo adesso non mi interessa.
Mi godo te.
Mi godo la tua gioia di guardare i treni passare.
E tua madre che ci guarda qualche metro più indietro.
Treno in transito.
Allontaniamoci dalla linea gialla.

Precedente

Gruppi Facebook, moderne “sette” digitali

Successivo

Andrà tutto bene

  1. Francesca

    In poche parole hai espresso un emozione difficile da spiegare, complimenti!

    • Domenico A. Di Renzo

      Grazie di cuore Francesca. Anzi, scusami per il ritardo nella risposta. A presto, Domenico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Domenico A. Di Renzo © 2019. Tutti i diritti riservati. Note Legali.

Powered by WordPress & Tema di Anders Norén

error: Questo contenuto è protetto dalla copia!