Tra il Pentagramma e la Penna

il blog di Domenico A. Di Renzo

Stromboli

Pagina 2 di 6

Mentre mi baci

Mentre mi baci

Mentre mi baci
ogni volta che mi baci
sento il sangue.
Ne sento scorrere ogni goccia
in ogni singola cellula
di ogni minuscola vena.

Leggi tutto

Non esistono giganti cattivi

Non esistono giganti cattivi

Non esistono giganti cattivi, piccolino mio.
Non importa se non è vero. Avrai il tempo, avrai gli anni e l’età giusta per scoprire che si tratta di una bugia.
Avrai le spalle forti per accettare che la cattiveria non è direttamente né inversamente proporzionale ai centimetri.

Leggi tutto

Buon Natale a Noi

Buon Natale a Noi

Buon Natale Amore mio
a Te e a me.
Al nostro nuovo Natale insieme.
Il quindicesimo.
Non è che non ho smesso di contarli
è che di ognuno mi porto scolpite dentro le sensazioni
quelle che mi hanno formato
una ad una
che come anelli di un albero
raccontano.
Emozioni ogni anno uguali e diverse
raccontano la mia età
a volte forti, a volte meno
a volte belle, a volte no.
Non importa
averti accanto un’altra volta
è ciò che conta
che rimane.

Leggi tutto

Mi hai dato la vita tre volte, mamma

Mi hai dato la vita tre volte

Mi hai dato la vita tre volte, mamma.
La prima non la ricordo ma me la porto dentro
In fondo ci sono perché c’è stata.
Però mi ricordo che era venerdì
Un venerdì di giugno di 42 anni fa.
E lo ricordo perché me lo hai detto mille volte
Ad ogni primavera e dentro tutte le torte
Quel venerdì ha segnato
Ogni spigolo, ogni linea
Del carattere che mi hai dato

Leggi tutto

Novantacinque (auguri papà)

Novantacinque (auguri papà)

Ciao Papà,
oggi avresti compiuto 95 anni
un numero notevole anche per uno come te
che di anni ne ha vissuti quasi 93!
Eppure mi son sembrati pochi; e più ne passano più mi sembran meno.
Ti ho scritto le parole che seguono due anni fa
era il giorno del tuo primo compleanno mancato.
Non pretendono di essere poesia
né di piacere a chicchessia!
Sono convinto però che piaceranno a Te.
A Te che quello che scrivevo amavi
fossero anche i bollettini postali!
Mi è sempre piaciuta l’immagine del padre che davanti al bosco, all’ignoto, alle tenebre, prende il figlio per mano e rende sicuri i suoi passi.
Tu sei stato tutto questo per me
ma sei stato anche l’approdo sereno del ritorno.
E lo SEI ancora, perché in fondo non te ne sei mai andato
e quello che mi hai dato non si è più sbiadito.

Leggi tutto

Uno, Due e Tre

Uno, Due e Tre

Festeggio gli anni
ma festeggio anche i mesi
che ci tengono uniti
come gemelli siamesi

Festeggio la vita
che mi dà l’occasione
di sentire il Tuo cuore
in mezzo a mille persone

Leggi tutto

Troppo grande

Troppo grande

Io ci provo a farlo entrare in un cassetto
di quelli che si usano nelle case, all’ingresso
Ci provo a fargli prendere la giusta piega
come sul campo fanno i contadini con la spiga
Ma non funziona

Leggi tutto

Domenico A. Di Renzo © 2019. Tutti i diritti riservati. Note Legali.

Powered by WordPress & Tema di Anders Norén

error: Questo contenuto è protetto dalla copia!