Tra il Pentagramma e la Penna

il blog di Domenico A. Di Renzo

Stromboli

Tag: raffaella Pagina 1 di 2

Festa della mamma 2020

Auguri mamme

Auguri a tutte le mamme.
Auguri speciali alle mamme costrette lontane dai loro figli, in questo tempo sospeso tra l’emergenza e la voglia di ripartire.

Auguri alle mamme che i figli li hanno per sempre perduti e a quelle che li hanno ritrovati (come non dedicare oggi un pensiero alla mamma di Silvia Romano?).

Leggi tutto

Ricominciamo da qui

Ricominciamo da qui

20 aprile 2020. Ricominciamo da qui.
Da questo cielo, da questi profumi.
Da questo mare, da questi colori.
Ricominciamo dai nostri sogni.
Da questi giorni di aprile.

Non potremo certo rinunciare
a quel che abbiamo in questi anni costruito.
E assimilato.
Ci sono cose che ci porteremo dietro.
Le cicatrici sulla pelle e dentro il cuore.
Le carezze che assottigliano il dolore.
Le gioie, e con loro anche gli affanni.
Saranno questi a disegnare il nostro viaggio
con trepidazione e con coraggio.
In egual misura.

Leggi tutto

Mentre mi baci

Mentre mi baci

Mentre mi baci
ogni volta che mi baci
sento il sangue.
Ne sento scorrere ogni goccia
in ogni singola cellula
di ogni minuscola vena.

Leggi tutto

Buon Natale a Noi

Buon Natale a Noi

Buon Natale Amore mio
a Te e a me.
Al nostro nuovo Natale insieme.
Il quindicesimo.
Non è che non ho smesso di contarli
è che di ognuno mi porto scolpite dentro le sensazioni
quelle che mi hanno formato
una ad una
che come anelli di un albero
raccontano.
Emozioni ogni anno uguali e diverse
raccontano la mia età
a volte forti, a volte meno
a volte belle, a volte no.
Non importa
averti accanto un’altra volta
è ciò che conta
che rimane.

Leggi tutto

Uno, Due e Tre

Uno, Due e Tre

Festeggio gli anni
ma festeggio anche i mesi
che ci tengono uniti
come gemelli siamesi

Festeggio la vita
che mi dà l’occasione
di sentire il Tuo cuore
in mezzo a mille persone

Leggi tutto

Troppo grande

Troppo grande

Io ci provo a farlo entrare in un cassetto
di quelli che si usano nelle case, all’ingresso
Ci provo a fargli prendere la giusta piega
come sul campo fanno i contadini con la spiga
Ma non funziona

Leggi tutto

Mi leggi dentro

Mi leggi dentro

Mi leggi dentro.
Non so come fai.
Non so dove hai trovato quegli occhiali.
Così speciali.
Come fai ad attraversare il groviglio dei miei pensieri.
Così arruffati.
Ma so che lo sai fare bene.
Lentamente.
Scandisci le parole e loro vengono.
Così.
Limpide, disarmate e disarmanti.

Pagina 1 di 2

Domenico A. Di Renzo © 2019. Tutti i diritti riservati. Note Legali.

Powered by WordPress & Tema di Anders Norén

error: Questo contenuto è protetto dalla copia!